Lavorare nel mondo dell'editoria - Partiamo dalle 5+1 W ⋆ Comincenter

Lavorare nel mondo dell’editoria – Partiamo dalle 5+1 W

Vorresti lavorare nel settore dell’Editoria? Cominciamo dalle basi: la regola delle 5+1 W

Questa regola nasce nel giornalismo anglosassone e serve a ricordare quali sono i punti immancabili di ogni pezzo giornalistico.

W” è l’iniziale delle 5 domande inglesi “Who?, What?, When?, Where?, Why?”:

  • Chi?
  • Cosa?
  • Quando?
  • Dove?
  • Perché?

A cui aggiungiamo il + 1, per completare l’opera, “How?”

Ok, ma a noi a cosa serve? Intanto perché è un metodo utile per la scrittura e per qualsiasi progetto che pensi o stai pensando di realizzare.

E allora proviamo a rispondere a queste domande facendo un po’ il punto sul settore dell’editoria.

Chi, ovvero quali sono le principali figure professionali dell’editoria?

Oggi per editoria non intendiamo solo libri o carta stampata ma dobbiamo includere e-pub, blog e riviste online. Ed è per questo che non possiamo pensare alle professioni dell’autore, redattore, editore, traduttore e tipografo, ma dobbiamo aggiungere il grafico, il copywriter, il content manager, il web writer e tante altre figure professionali che conducono l’attività di una moderna casa editrice; orientata a scommettere su libri, riviste e giornali, ma anche su siti internet e supporti multimediali capaci di conquistare i favori di un pubblico più giovane. Quello dell’editoria è, insomma, un mondo magmatico e pulsante, orientato a coniugare al fascino della tradizione la necessità di stare sempre a passo coi tempi.

Cosa, ovvero cosa puoi fare per iniziare la tua carriera in questo settore?

Non c’è una regola o una laurea specifica, benché alcune siano più indicate come “Scienze della comunicazione” o “Lingue e letterature straniere”. Spesso però è importante conoscere il settore che significa non essere solo dei divoratori di libri ma iniziare a partecipare alle numerose fiere e poi sicuramente due “regole” valide in tutti i settori: essere pro-attivi e sapersi proporre. Ps: Inizia a lavorare ad un tuo progetto personale per fare esperienza!

Quando, ovvero c’è un’età per iniziare?

Assolutamente no! Puoi essere un neo-laureato o scoprire questa passione dopo i 30…non scoraggiarti, le tue esperienze pregresse possono tornarti utili!

Dove, ovvero dove vado a cercare lavoro?

Oggi in Italia ci sono diverse tipologie di case editrici: grandi e piccole, locali o nazionali, generaliste o di settore. Intanto puoi dare un’occhiata qui e farti un’idea di quante sono, dove sono e cosa pubblicano!

Perché, ovvero la risposta puoi saperla solo tu!

Ti piace? Ti incuriosisce? Pensi di avere un talento? Per citare Marzullo “Si faccia una domanda, si dia una risposta”.

Ed arriviamo alla domanda delle domande… Come, ovvero quale strada percorrere per cominciare?

Ci sono scuole, corsi, workshop e master che “insegnano” come lavorare in questo settore. Noi ne abbiamo selezionato uno che si svolgerà in Basilicata ed è promosso ed organizzato da una società di formazione accreditata ed in collaborazione con case editrici locali e nazionali.

Perché ti consigliamo questo?

  • È gratuito
  • Prevede il rimborso per eventuali spese di viaggio
  • Ti assicura uno stage in aziende locali o nazionali di 300 ore
  • Prevede lezioni teoriche, laboratori/esercitazioni pratiche, incontri e masterclass con professionisti dell’editoria e della comunicazione, visite didattiche e lezioni itineranti in luoghi significativi dell’editoria lucana e nazionale, project work su casi reali affidati dalle aziende partner.

Se vuoi saperne di più clicca qui

 

 

Stefania Clemente
Classe '84, materana doc ma vagabonda recidiva. Da qualche anno in Basilicata prima per una vita da freelance oggi Community Manager del Comincenter. Una passione per i viaggi e il turismo.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.