Lavorare in Germania? Cerchiamo 15 infermieri ⋆ Comincenter

Lavorare in Germania? Cerchiamo 15 infermieri

Sei infermiere e vuoi lavorare in Germania? Abbiamo una importante offerta di lavoro per 15 infermieri

Abbiamo una occasione unica per 15 infermieri, sia con che senza esperienza, che abbiano voglia di intraprendere una carriera in Germania!

Grazie alla nostra partnership con JobLaborum possiamo portare a Roma fino a 30 candidati per partecipare alla selezione di 15 infermieri per la Clinica Pubblica Lukas Krankenhaus, clinica direttamente collegata con l’Università di Düsseldorf.

Il complesso della clinica si trova nel centro della regione Nord Reno Westfalia, a 15 minuti da Düsseldorf e 30 minuti da Colonia. 
La clinica è gestita dal municipio di Neuss e ha 1.400 dipendenti e 11 cliniche. 

Requisiti per la candidatura: Laurea in Infermieristica, sia neolaureati che infermieri con esperienza.

Non è richiesta la conoscenza del Tedesco

Come candidarsi?
  • Invia il tuo cv in inglese a stefania@comincenter.com entro il 5 ottobre
  • Partecipazione alla selezione con i responsabili dell’impresa (colloquio con interprete) – I colloqui si terranno a Roma il giorno 16 ottobre 2018 e le spese di viaggio saranno rimborsate a seguito di avvenuto colloquio. I candidati saranno accompagnati da Stefania Clemente in qualità di Community Manager del Comincenter, partner di JobLaborum.
E poi? Se sarai selezionato:
  • Conferma d’impiego e contratto di lavoro in caso di esito positivo del colloquio;
  • Inizio corso intensivo di tedesco B2 nella scuola partner o in altra a scelta del candidato;
  • Preparazione della documentazione per l’omologazione del titolo di studio
  • Esame ufficiale TELC o Goethe;
  • Omologazione del titolo di studio, trasferimento in Germania e inizio del lavoro. 

Cosa offrono?

  • 15 posti di lavoro
  • contratto a tempo indeterminato
  • stipendio mensile € 2.750
  • tredicesime
  • 29 giorni di ferie annui
  • alloggio a prezzi contenuti
  • programma di integrazione 
  • omologazione della laurea italiana

 

Abbiamo chiesto a chi ha già fatto questa esperienza di raccontarci com’è andata, ora tocca a te!

Sono G. Brescia e vorrei spendere due parole per descrivere l’accoglienza che ho avuto alla Lukaskrankenhaus di Neuss, che è stata a dir poco stupenda!
All’arrivo in aeroporto ho incontrato il signor Luigi, un dipendente della clinica, che era lì per aspettarmi e per darmi il benvenuto; mi ha portato direttamente fin nell’appartamento, che è praticamente nuovo e pulito (con addirittura il set di cortesia in bagno).
Il giorno successivo sono stato subito accolto dalla “comunità italiana” dell’ospedale: sono qui da pochi giorni, ma ho avuto l’impressione siano una bella “Famiglia”. Questo mi ha aiutato a non sentire tanto l’impatto: ha addolcito la pillola amara che può essere la paura di un cambiamento, dell’incognita.
Anche in segreteria sono tutti molto gentili, attenti a programmare per le cose da fare, attenti alle richieste che io ho, attenti ad aiutarmi, darmi consigli di fronte alle difficoltà.  Sono stato invitato ad una conferenza (insieme agli altri dipendenti stranieri e a diversi giornalisti) e ho sentito con le mie orecchie le belle parole che la signora Albrecht ha speso per noi dipendenti stranieri, valorizzandoci come risorse sia umane, sia intellettuali.
La prima impressione che ho avuto, in definitiva, è stata molto positiva.
Posso dire che tutte le parole che la signora Moreschini e il signor Iacomini hanno speso in favore della clinica erano vere, com’è stato vero che sono stati sempre lì, disponibili nel momento del bisogno, pronti ad aiutarmi e a risolvere ogni minimo dubbio. La loro presenza è stata costante dal momento del colloquio fino a dopo la partenza: ancora adesso chiedono di sapere le mie impressioni e si preoccupano perché tutto vada per il meglio.
Non posso che dire Grazie!
Mit freundlichen Grüßen!
Gianluigi

 

Stefania Clemente
Classe '84, materana doc ma vagabonda recidiva. Da qualche anno in Basilicata prima per una vita da freelance oggi Community Manager del Comincenter. Una passione per i viaggi e il turismo.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.