Noemi: Per credere in un sogno..bisogna credere prima in se stessi.

Il JobLab per me è stato il luogo di rinascita, di una fortissima presa di coscienza, dove ho avuto modo di guardarmi dentro e capire che stava per esplodere un nuovo mondo, quello che a me piace tanto e che ho nascosto, conservandolo.
Non mi stancherò mai di ringraziare Luca Tamburrino, il ragazzo che amo definire, dal cervello d’oro. La sua preparazione è allucinante, molto paziente e di una educazione impeccabile. Una risorsa molto importante, la quale vorrei tanto utilizzare per formarmi, sarebbe il prof ideale da avere accanto per una corretta motivazione per raggiungere il mio obiettivo.
Grazie al JobLab ho avuto la possibilità di conoscere tanta gente fantastica, nuove e interessanti vite e sono entusiasta di aver instaurato con ognuno di loro un bel rapporto. Sono state ore di condivisioni emotive, vicende personali, di passioni represse ma pronte a spiccare.
Ho imparato un sacco, un linguaggio e competenze più tecniche che nel tempo vorrò sempre aggiornare per migliorare e perfezionarmi. Porterò con me ogni singolo giorno, momento, sorriso, tanta carica e voglia di far conoscere al resto della gente ciò che potrei offrire e che ho progettato.
Non dimenticherò il mio arrivo al JobLab, ero la più piccola tra tante donne, che subito mi hanno accolta, fatta sentire al mio agio e MAI la ragazzina di turno. Con tutti loro ho condiviso anche lati di me personali e momenti importanti esternando vicende che avevo conservato in un cassetto. Storie che mi hanno fatto “rinascere”. Spolverare ricordi che avevo messo in archivio e affidarli ai i miei compagni di viaggio è stato allo stesso tempo piacevole, ho avuto modo di aprirmi in maniera molto rapida e disinvolta con gente che non avevo mai conosciuto prima. Sono del parere che il JobLab sia un’esperienza straordinaria e che consiglierei a tutti, dove qualità e prezzo non combaciano…TROPPA QUALITA’ (ovviamente).
GRAZIE #jobLab per avermi regalato tanta carica e grazie infinite a tutti i miei compagni di viaggio.
9
Noemi Quinto

Manuela Stefanelli
Imprenditrice, grafico pubblicitario, amo il lavoro che faccio. Ho scommesso su me stessa nel mio territorio: la Basilicata. Sono mamma di Francesco, un bimbo meraviglioso che per fortuna mi dà tanto lavoro da fare. Sono una donna come tante, che assolutamente non rinuncia ai suoi spazi e lotta contro il tempo per conciliare e tenere in equilibrio il mondo intorno a sé. Ho una sola certezza: non esistono certezze, nella vita bisogna essere pronti a tutto e adattarsi con onestà e dignità alle sfide quotidiane.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: