Marina: la ricerca del lavoro richiede sforzo, metodo e costanza.

Devo ammettere che la partecipazione al Job Lab mi è costata un po’ di fatica poiché mi son trovata di fronte a delle attività che hanno richiesto un certo impegno di energie mentali e molta serietà in termini di gestione del tempo. La richiesta di puntualità, l’accelerazione dei contenuti per mancanza di tempo, la pausa quasi inesistente, mi hanno messa a dura prova ma, nonostante tutto, devo ritenermi soddisfatta per i risultati ottenuti. Ho trovato professionalità e dedizione da parte del docente, in grado così di aprire la mia mente verso un mondo, quello dei social media, che ho per tanto tempo ignorato, ma che oggi si rivela estremamente necessario ai fini lavorativi! La mia curiosità iniziale è stata ampiamente appagata dagli strumenti che ho ricevuto e non mi resta che metter in pratica quanto appreso. Ho capito, inoltre, che una ricerca del lavoro “attiva” è ben altro da quello che comunemente siamo abituati a fare. Essa richiede sforzo, metodo e costanza!

Marina Ventola

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: