Il Comincenter a Roma per “le sfide dei millenials”

Con Fondazione Nenni e FNG per raccontare in Italia il processo innovativo made in Basilicata su politiche attive del lavoro

Si è tenuto questa mattina a Roma, presso la sede nazionale della UIL, Go Beyond il V seminario Giovani e Impresa: le sfide dei millennials, organizzato da Fondazione Nenni e Forum Nazionale dei Giovani. Fra i relatori, il CEO Universosud Antonio Candela ha presentato il progetto Comincenter: un processo innovativo senza precedenti e punto di riferimento a livello nazionale per le politiche attive del lavoro. Focus della giornata i temi del lavoro e delle imprese giovanili, ne abbiamo discusso con Oreste Pastorelli, Deputato, VIII Commissione Agricoltura, Ambiente, Chiara Gribaudo, Deputata, XI Commissione Lavoro pubblico e privato, Maria Freitas, Ricercatrice FEPS. Carlo Fiordaliso della UIL Nazionale ha coordinato i lavori.

UIL Nazionale con la Fondazione Nenni e FNG, hanno elogiato lo staff del Comincenter per il progetto e per le modalità in cui è stato realizzato nella città di Matera, e successivamente invitato Candela e tutto lo staff a partecipare, nelle prossime settimane, ad ulteriori appuntamenti in tutta Italia per diffondere questo modello innovativo made in Basilicata.

“Da qui parte il tour del Comincenter – dichiara Candela ringraziando il Forum Nazionale dei Giovani e la sua presidente Maria Pisani che da subito ha creduto in questo progetto – un viaggio per dire da giovani ai giovani che la parola crisi non è un limite ma un’opportunità, che ognuno di noi è una risorsa preziosa, che basta cambiare il punto di vista e ripartire da noi stessi per cambiare lo stato delle cose.”

 

[gmedia id=7]

Manuela Stefanelli
Imprenditrice, grafico pubblicitario, amo il lavoro che faccio. Ho scommesso su me stessa nel mio territorio: la Basilicata. Sono mamma di Francesco, un bimbo meraviglioso che per fortuna mi dà tanto lavoro da fare. Sono una donna come tante, che assolutamente non rinuncia ai suoi spazi e lotta contro il tempo per conciliare e tenere in equilibrio il mondo intorno a sé. Ho una sola certezza: non esistono certezze, nella vita bisogna essere pronti a tutto e adattarsi con onestà e dignità alle sfide quotidiane.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: